I NOSTRI PROGETTI SPERIMENTALI

LA SCLEROSI MULTIPLA

Sabato 1 giugno 2019 presso l’Hotel Europa di Bologna si è tenuto un congresso nazionale sulla Sclerosi Multipla nel quale sono stasi resi pubblici i risultati di una sperimentazione durata otto mesi nella quale è stata usata esclusivamente la metodica omeosinergetica.

Il congresso, nel quale hanno partecipato dei relatori di spessore mondiale, quali il Prof. M.Biava e il Dott. E.Burgio illustrando oguno gli attuali ed importantissimi lavori scientifici atti ad evidenziare quanto sia importante la relazione con l’ambiente ed i vari meccanismi che si vanno ad innescare nell’Essere Umano in base alle risposte di quest’ultimo (Epigenetica), nonchè altri relatori, come per esempio il Dott.F.Oliviero esperto di Epimedicina e Fisica Quantistica o coloro che hanno messo in evidenza quanto sia importante anche in questi casi una alimentazione che sia il più coerente con la natura fisiologica dell’individuo, ovvero il Dott. L.Speciani e il Dott.M.Caliendo, ha evidenziato una luce di speranza concreta grazie alla presentazione dei risultati della sperimentazione nella quale è stata impiegata la sola metodica omeosinergetica condotta dal padre della Medicina Omeosinergetica – il Dott. Luigi Marcello Monsellato, dall’ideatrice della Filosofia Omeosinergetica, nonchè Operatrice Omeosinergetica – Giovanna Pantaleo, insieme alla Dott.ssa Luisa Evangelista Conocchia, fisiatra di riferimento che da anni si occupa dei malati di Sclerosi Multipla.

Scopri i risultati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER